La Riviera dei Fiori in bicicletta

La Riviera dei Fiori in bicicletta
TBA01
Aereo o treno
5giorni
Tour in bicicletta

Sempre più persone scelgono di viaggiare in bici...ritmo lento, incantevoli paesaggi ed emozioni che solo il contatto con la natura riesce a trasmettere.

In questo viaggio si parte alla scoperta di un meraviglioso tratta della Riviera Ligure di Ponente, noto come Riviera dei Fiori.

Giorno 1: arrivo - Diano Marina
Arrivo a Diano Marina. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.


Giorno 2: Colli dianesi, tra gli ulivi della Taggiasca

Dislivello in salita: 350 mt. ca.
Lunghezza: 41 km ca.
Difficoltà: Media

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida escursionistica e partenza per un'escursione di difficoltà media che parte dal mare e sale sulle colline alle spalle dei piccoli borghi del Golfo Dianese. Possibilità di visitare il borgo medievale di Cervo. Pedalando tra variopinte coltivazioni di ortaggi e fiori si potranno ammirare piccole chiesette e verdeggianti colli costeggiando il percorso dei torrenti Steria ed Evigno. L'escursione si conclude con la visita di Diano Castello, incantevole paesino medievale. Durante l'escursione è prevista una sosta in frantoio con degustazione di prodotti tipici. Nel pomeriggio rientro in hotel. Cena e pernottamento.


Giorno 3: da Ospedaletti a San Lorenzo al Mare

Dislivello in salita: 50 mt. ca.
Lunghezza: 50 km ca.
Difficoltà: Facile

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida escursionistica e partenza per un itinerario molto piacevole lungo il vecchio tracciato ferroviario che collega Ospedaletti, nota località della Riviera dei Fiori adagiata su un anfiteatro naturale dalla lussureggiante vegetazione subtropicale, a San Lorenzo al mare. Un percorso semplice e prevalentemente in piano, con vista sul mare. Possibilità di visitare Sanremo, conosciuta per il suo Festival della Canzone Italiana, il Casinò e il centro storico “La Pigna”. Durante l'escursione è previsto un pranzo leggero in ristorante sul mare. Nel pomeriggio rientro in hotel. Cena e pernottamento.


Giorno 4: dal mare al primo entroterra per un tuffo nella storia.

Dislivello in salita: 120 mt. ca.
Lunghezza: 40 km ca.
Difficoltà: Facile

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida escursionistica e partenza dalla splendida cornice di Bordighera, città prediletta per il turismo invernale dell’aristocrazia europea del XIX° Secolo, lungo la passeggiata litoranea dal suggestivo panorama che spazia fino ai primi rilievi del territorio francese e monegasco. Un percorso semplice e, per alcuni tratti, esclusivamente ciclabile, risale il corso del Torrente Nervia attraversando i vigneti di Rossese fino a giungere a Dolceacqua, perla dell’entroterra della Riviera Ligure di Ponente. Sosta per la visita esterna del Castello dei Doria ed il Ponte a schiena d’asino, vero gioiello d’architettura medievale. Durante l'escursione è prevista una sosta in azienda agrituristica con degustazione di prodotti tipici. Nel pomeriggio rientro in hotel. Cena e pernottamento.


Giorno 5: partenza
Prima colazione in hotel. Partenza per il luogo di provenienza. Fine dei nostri servizi.


Per accedere ai prezzi devi effettuare l'accesso

INDIETRO