Roma e Sorrento

Roma e Sorrento
MFB04
Bus
4giorni
Mordi e fuggi

1° giorno: Roma
Arrivo a Roma in tarda mattinata. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata di Roma Antica: il Colosseo o Anfiteatro Flavio fatto costruire da Vespasiano al centro della città di Roma, è il più grande anfiteatro del mondo, Il Foro Romano anticamente centro politico, religioso e commerciale della città, I Fori Imperiali, un'affascinante area archeologica e storica nel cuore di Roma, una “passeggiata” che collega Piazza Venezia al Colosseo. L’arco di Costantino, il migliore esempio di arco trionfale giunto ai giorni nostri. Trasferimento in hotel nei dintorni di Roma. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° giorno: Pompei – Sorrento
Prima colazione e partenza per Pompei. All'arrivo pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata agli Scavi di quest'antica città distrutta dall'eruzione del Vesuvio nel '79 D.C. Grazie ai numerosi reperti ed alla loro ottima conservazione, le rovine di Pompei, oggi Patrimonio dell'Umanità UNESCO, evocano un'immagine grandiosa ed emozionante di ciò che poteva essere una cittadina romana dell'epoca imperiale. Al termine proseguimento per la penisola Sorrentina. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

3° giorno: Capri
Prima colazione e partenza alla scoperta della splendida Isola di Capri, circondata da acque cristalline e mille leggende. Trasferimento con minibus riservati al porto di Sorrento, incontro con la guida ed imbarco per Capri. Giunti a destinazione partenza in minibus per il giro dell'isola. Amata sin dall’antichità da Augusto che la desiderò a tal punto da chiederla a Napoli in cambio di Ischia e da Tiberio che decise di trascorrervi gli ultimi anni della sua vita, l’isola di Capri è una splendida realtà turistica oggi considerata come una piccola “Montecarlo” dal Jet Set italiano e straniero. Anacapri, situata come dice il nome “sopra-Capri”, possiede un fascino autentico ed un panorama impareggiabile che racchiude contemporaneamente i golfi di Napoli e Salerno. Visita allo straordinario museo di Villa San Michele, costruito pietra su pietra dallo scrittore svedese Axel Munthe, che prese il nome dalla vicina chiesa di San Michele. Pranzo in ristorante. Tempo libero per lo shopping o per la visita facoltativa alla Grotta Azzurra. Nel pomeriggio imbarco per Sorrento. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

4° giorno: Napoli - Partenza
Prima colazione e partenza per Napoli. Visita guidata della Napoli Monumentale: il Castel dell'Ovo, una delle cinque fortificazioni che proteggevano la città; il Maschio Angioino, voluto da Carlo 1^ d’Angiò, altresì conosciuto con il nome di “Castel Nuovo” per distinguerlo dalle altre fortezze più antiche della città; il Teatro S. Carlo, tempio della lirica napoletana realizzato per volere di Carlo di Borbone ed inaugurato, in suo onore, il 4 Novembre giorno in cui si celebra San Carlo; la Galleria Umberto 1°, tra le maggiori realizzazioni di fine ‘800, importantissimo polo culturale e commerciale caratterizzata da una grande cupola in ferro e vetro. Si giunge quindi a Piazza del Plebiscito il cui nome le fu attribuito dal plebiscito del 1860 con il quale il Regno delle due Sicilie entrò a far parte del Regno d'Italia; la piazza è chiusa ad est dal Palazzo Reale eretto per volere del Conte di Lemos nel 1600, attualmente sede del Museo dell'Appartamento Storico e della Biblioteca Nazionale; mentre difronte al Palazzo Reale si erge la Chiesa di San Francesco di Paola, ispirata formalmente al Pantheon, è considerata uno dei più importanti esempi di architettura neoclassica in Italia. Al termine della visita partenza per il luogo di provenienza. Fine dei nostri servizi.

 


INDIETRO